• Associazione Dirigenti Italiani all'Estero

    Prossimo incontro

    Matematica e musica: aritmetica e buon temperamento

    Benedetto Scimemi

    06.11.2017 alle ore 19:00
    INTERCONTINENTAL HOTEL, Ch. du Petit-Saconnex 7/9 Ginevra

  • Chi siamo

    Associazione Dirigenti Italiani all’Estero
    Rue Albert-Gos 1, 1206 Geneva, Switzerland

    L’Associazione Dirigenti Italiani all’Estero (ADIE) si è costituita nel marzo 1985 come raggruppamento di dirigenti italiani in Svizzera con sede a Ginevra. L’ADIE ha come missione primaria di essere espressione e punto di riferimento della comunità di affari e di cultura italiana di Ginevra e della regione circostante. Per raggiungere questo fine intende valorizzare la cultura italiana e lo “stile di vita italiano” come fattori di aggregazione e riconoscimento e come espressione, anche nel mondo dell’economia, di valori e di una tradizione plurisecolare a cui attingere e fare riferimento.

     

    Nei suoi trent’anni d’esistenza, l’ADIE ha organizzato circa 270 manifestazioni. 200 sono state riunioni con oratori di altissimo calibro e le altre sono state riunioni tra soci, sponsorizzazioni di avvenimenti culturali e viaggi d’informazione. Durante tutti questi anni l’ADIE è stata un veicolo di trasmissione di italianità, di realtà politiche e industriali sul piano internazionale, di pratiche di gestione aziendale e cultura di attualità sul piano letterario e scientifico.

  • La nostra storia

    Come l’associazione è nata e come si è evoluta negli anni dal 1985 ad oggi.

    L'idea di creare l'Associazione Dirigenti Italiani all'Estero è nata come conseguenza dell'incontro organizzato a Ginevra nel dicembre 1983, su iniziativa della rivista “Capital", descritto nel gennaio 1984 con il servizio dal titolo:“ Strade maestre per fare carriera “

    Nel corso dell’incontro era emerso che a partire dalla fine degli anni settanta si assisteva ad un successo di carriera di tanti italiani nel management internazionale. Si cercava di capire con i presenti, tra gli altri alcuni nostri Soci ed ex Soci (Falotti, Fornaro, Gorla, Mariotti, Molaschi, Mutti), quale fosse la chiave di tale successo, le analogie e le differenze nelle loro esperienze professionali. Da questo scambio di opinioni professionali prese forma l'idea di ripetere l'esperienza con dibattiti a livello locale, su una base più allargata di managers, creando un'Associazione.

     

    Tra questa iniziativa e l'effettiva creazione dell'Associazione passò più di un anno per ragioni indipendenti dalla buona volontà e dal dinamismo degli interessati. Erano i tempi della tristemente famosa P2, per cui si preferì lasciare calmare le acque ed attendere. Anche perchè Ginevra, per la presenza di faccendieri vari, era in quel momento più che d’abitudine, una città “chiaccherata”.

     

    La riunione preliminare per la costituzione dell’ADIE si è tenuta il 23 marzo 1985 con la presenza di Dorio Mutti, Franco Mariotti, Ugo Dogliotti, Fornaro, Felix Luri e Carniaux, nel corso della quale sono state prese le seguenti decisioni:

    • Esame ed approvazione della bozza dello Statuto elaborata da Fornaro.
    • Definizione degli scopi dell'Associazione e dei profili dei futuri membri: Presidenti, Direttori Generali, Managers coinvolti nell'attività imprenditoriale all'estero. Possibilmente limitare al livello più alto e ad un solo membro per società, con preferenza per Managers in maggioranza non provenienti dal settor bancario. Attualmente queste restrizioni non esistono più.
    • Attribuzione - in attesa delle nomine ufficiali da parte dell'assemblea dei soci della Presidenza a Mutti che, è doveroso ricordarlo, è stato il vero fondatore dell'ADIE ed il dinamico animatore nei primi anni di attività - della Segreteria a Luri e del compito di tesoriere a Dogliotti.

    Il 19 aprile 1985 si è tenuta una prima riunione intersoci (10 presenti su 15 iscritti) per presentare lo Statuto e per ribadire i concetti che hanno ispirato la costituzione dell'Associazione e le qualifiche ed i requisiti necessari per essere ammessi.

     

    Il 10 giugno 1985 si è tenuta la prima riunione con conferenziere esterno M. Alain Borner, Ministro dell'Economia della Repubblica di Ginevra sul tema: “ Cooperazione economica tra il Cantone di Ginevra e l'Alta Savoia”. È stata un'interessante carrellata della storia di Ginevra da Cesare ai tempi attuali dove abbiamo appreso, tra l'altro, che per motivi religiosi, i delegati della Repubblica di Ginevra al congresso di Vienna avevano istruzioni di limitare le accettazioni delle richieste di annessione avanzate da svariati comuni dell'Alta Savoia affinché non fosse superata la percentuale del 50% dei cattolici sul totale della popolazione. Il Cantone di Ginevra si è pertanto spontaneamente privato di un suo retroterra.

     

    L'avvicendamento nelle cariche sociali, aggiornato ad oggi , è stato il seguente :

    • Presidenti: Dorio Mutti dal 1985 al 1990 - Alberto Scerbanenko dal 1990 al 1992 - Giacomo Barabino dal 1993 al 1998. Dal 1999 a oggi, Emilio Francolini.
    • Segretari: Felix Luri - Leonardo Kitzmuller - Domenico de Bernardinis - Massimo Toni - Emilio Francolini - Stefano Catelani - Enrico Benni - Alessandro de Vita Zublena. Segretario attuale Carlo De Feo.
    • Tesoriere: Ugo Dogliotti, e dal 2012, Gianfranco Bonzanigo.
  • Organi

    Gli organi dell’Associazione sono :

    l’Assemblea generale

    il Consiglio

    il Tesoriere

    il Comitato di revisione

    Emilio Francolini

    Presidente

    Gianfranco Bonzanigo

    Tesoriere

    Carlo De Feo

    Segretario

    Ruggero Huesler

    Revisore dei conti

    Matti Aapro
    Giacomo Barabino
    Luciana Broggi
    Domenico Campi
    Stefano Catelani
    Piero Marchettini
    Alan Scerbanenko
    Massimo Toni

    Consiglieri

  • Come aderire

    Per diventare socio ADIE, il candidato deve occupare una posizione di dirigente o comunque una posizione di responsabilità nella società in cui lavora. Il candidato deve essere patrocinato da uno o più soci ADIE.

  • Agenda

    Storia e mito dei Cavalieri Templari

    Pio Pannone, Antonella Festini

    05.02.2018 alle ore 19:00 INTERCONTINENTAL HOTEL, Ch. du Petit-Saconnex 7/9 Ginevra

    Matematica e musica: aritmetica e buon temperamento

    Benedetto Scimemi

    06.11.2017 alle ore 19:00 INTERCONTINENTAL HOTEL, Ch. du Petit-Saconnex 7/9 Ginevra

    Cosa vuol dire avere una carriera di successo

    Paolo Gallo

    09.10.2017 alle ore 19:00 INTERCONTINENTAL HOTEL, Ch. du Petit-Saconnex 7/9 Ginevra

    Cena sociale d'estate

    10.06.2017 alle 20:00 Le restaurant de la Société Nautique de Genève, Port Noir Cologny

    La russofobia da Carlomagno alla crisi ucraniana

    Guy Mettan

    15.05.2017 alle ore 19:00 INTERCONTINENTAL HOTEL, Ch. du Petit-Saconnex 7/9 Ginevra

    Visita alla Société de Lecture seguita da cena

    01.05.2017 alle ore 17:45 Société de Lecture, Grand-Rue 11, Genève a seguire Cercle de la Terrasse, Quai du Mont-Blanc 31, Genève

    La storia ed il futuro del debito pubblico italiano

    Ugo Panizza

    03.04.2017 alle ore 19:00 INTERCONTINENTAL HOTEL, Ch. du Petit-Saconnex 7/9 Ginevra

    I compiti di un diplomatico nei paesi in via di sviluppo

    Antonino La Piana

    06.03.2017 alle ore 19:00 INTERCONTINENTAL HOTEL, Ch. du Petit-Saconnex 7/9 Ginevra

    Indro Montanelli - Soltanto un giornalista?

    Tiziana Abate

    06.02.2017 alle ore 19:00 INTERCONTINENTAL HOTEL, Ch. du Petit-Saconnex 7/9 Ginevra

    Assemblea Generale dei soci

    23.01.2017 alle ore 19:00 INTERCONTINENTAL HOTEL, Ch. du Petit-Saconnex 7/9 Ginevra

  • Scarica l'elenco delle nostre attivitá dal 1985 al 2016

  • Scarica il nostro statuto

  • Scrivici un messaggio